Pubblicata il 05/04/2021

Sardegna: settimana pessima sul fronte covid. Casi raddoppiati; aumentano ricoveri. Incidenza a 143 casi su 100 mila abitanti

 

La Sardegna ha appena trascorso una settimana pessima sul fronte Covid. Da lunedì 29 marzo a domenica 4 aprile (giorno di Pasqua) sono stati registrati 2228 nuovi casi di infezione al Sars-Cov-2, contro i 1272 casi registrati dai 22 al 28 marzo. Il dato dell'ultima settimana, evidenzia l'incidenza settimanale a 143 casi ogni 100 mila abitanti; la settimana dal 22 al 28 marzo, era a 79,5 casi ogni 100 mila abitanti. Paramentri ben lontano dai 50< casi ogni 100 mila abitanti, richiesti per 2 settimane affinchè l'isola entri in zona bianca. Se i dati dei nuovi casi sono pessimi.

Se sul fronte dei nuovi casi i dati sono pessimi e sono pressochè raddoppiati in una settimana, altrettanto vale per i ricoverati in terapia intensiva, passati da 21 a 41 in 14 giorni. I ricoverati in Ospedale, invece, sono passati da 185 a 257, sempre in 14 giorni. Circa 50, addirittura, i nuovi ospedalizzati, nell'ultima settimana. Ricordiamo che se la Sardegna dovesse superare la soglia del 30% dei posti letto occupati in terapia intensiva, rimarrebbe in zona arancione anche in caso di reistituzione della zona gialla. Mentre sono 16 i decessi accertati nell'ultima settimana

 

News48

Redazione C48