Pubblicata il 06/03/2018

News48 Sabato 10 marzo 2018, Tempio Pausania, dal curare a prendersi cura.

 

Sabato 10 marzo 2018, Tempio Pausania, ospiterà un importante evento informativo, aperto al pubblico, nel quale si discuterà di tutto ciò che è il mondo dei sistemi di supporto nei percorsi clinici, delle cure palliative, della loro applicazione, di tutti gli aiuti a disposizione dei malati oncologici (ma non solo) e il modo in cui attivarli. L’evento è organizzato dall’associazione culturale LiberaSchemi. L’iniziativa nasce perché l'associazione vuole ripartire dallo stesso motivo per cui ha dovuto fermare le sue attività. Un tema importante e vissuto, ma che necessità di informazione un po' per tutti. L’incontro è stato creato con un unico filo conduttore: raccontare attraverso le esperienze quei percorsi e quelle realtà, che quasi tutti i malati si trovano ad affrontare, ma con il giusto bagaglio di informazioni e figure a cui poter far domande e rivolgersi. Realtà tra le quali l’Hospice di Tempio Pausania, eccellenza nel territorio del Nord Sardegna per le cure palliative. Proprio per questo sono nati “I fiori di Ester”, il nome che LiberaSchemi ha deciso di dare alle iniziative per promuovere e far conoscere l’Hospice tempiese e il Cpdo (Cure Palliative Domiciliari Oncologiche). Ester era una donna forte, curata nell’Hospice, madre del presidente di LiberaSchemi, Monica Muretti. L’incontro informativo, dunque, è nato dalle esperienze dirette, vissute sia del presidente che da alcuni soci dell’associazione.

LA REDAZIONE C 48