Pubblicata il 15/10/2019

Tempio - Sequestrata una casa di riposo. Titolare indagato per inadeguatezza di struttura e personale

 

Tempio - I NAS di Sassari, a conclusione di una attività investigativa della Procura della Repubblica, hanno sequestrato una casa di riposo per anziani. Il titolare della struttura è indagato per abbandono di persone incapaci, per aver alloggiato anziani non autosufficienti nonostante l'inadeguatezza della struttura e del personale impiegato, e per aver rilasciato false dichiarazioni all'atto della richiesta di autorizzazione all'attivazione di una comunità integrata sebbene sprovvisto di idoneo titolo abilitativo. Inoltre il titolare ha "divieto temporaneo di esercitare determinate attività professionali o imprenditoriali". La struttura si trova in un ex hotel nel centro di storico. I militari, guidati dal comandante, Gavino Soggia, avevano avviato le indagini nell'aprile scorso, coordinati dal sostituto procuratore della Repubblica, Ilaria Corbelli. Fin dalle prime ispezioni era risultata una situazione fuori norma: la struttura operava come comunità alloggio, ma le dichiarazioni rilasciate in sede autorizzativa sulle professionalità impiegate e sui servizi garantiti non corrispondevano al vero. Gli anziani ospiti non potevano così avere l'assistenza adeguata al loro grado di invalidità. Nel corso di questi mesi di indagini, gli anziani, una decina, sono stati ricollocati dalle famiglie in altre strutture autorizzate, così ieri al momento del sequestro della struttura non è stato necessario eseguire uno sgombero. (ANSA)

 

News48

Redazione C48