Pubblicata il 17/06/2020

Tempio - Proclamato il lutto cittadino per la scomparsa di Don Giovanni Maria Pittorru. Domani alle 15 il funerale

 

E’ grande il dolore del Sindaco Gianni Addis, dell’Amministrazione Comunale e dell'intera città per la scomparsa del Vicario Urbano di Tempio Monsignor Giovanni Maria Pittorru, già parroco di San Giuseppe e già direttore della Caritas Diocesana, figura di riferimento importante per la nostra città. Don Giovanni non è stato per questa comunità solo un buon pastore – afferma il Sindaco – ma una guida spirituale capace di consigliare, sostenere e illuminare il percorso del suo operato con la discrezione e l'amore caritatevole nei confronti soprattutto dei bambini, dei giovani, e dei più deboli interpretando con autorevolezza,dedizione e obbedienza filiale il delicato compito che S.E Reverendissima Mons. Sebastiano Sanguinetti gli aveva affidato:Prete tra la gente,Vicario delle tre parrocchie per dare slancio e energia alle iniziative pastorali nel segno dell'unità,tesa a stimolare il cammino della nostra fede. Un'autentica testimonianza di opera illuminata e incisiva nel far convivere in comunione fraterna di intenti la comunità civile e la comunità cristiana, per migliorare il nostro vivere la città nella ricerca del bene comune.Lo affidiamo al Signore con affetto, devozione e con un affettuoso e sincero ringraziamento per la sua operosa attività” . Per la giornata delle esequie che si terranno giovedì 18 giugno alle ore 15.00 nella Chiesa di San Giuseppe, per onorare la figura umana e religiosa che ha profuso a lungo il proprio impegno sacerdotale verso la popolazione tempiese, come Parroco della Cattedrale e della Chiesa di San Giuseppe, è stato proclamato con decreto sindacale il lutto cittadino. Le bandiere del Municipio saranno poste a mezz'asta già da oggi e per l'intera giornata di domani.Si invitano tutti gli uffici pubblici, le scuole di ogni ordine e grado, le caserme, le attività autonome,gli imprenditori e i commercianti a sospendere le attività in concomitanza con la cerimonia funebre. In particolare si invitano gli esercizi alla chiusura dalle ore 14,30 alle ore 17,00 e negli edifici pubblici, all'esposizione delle bandiere esterne a mezz'asta per l'intera giornata. Nella Piazza San Giuseppe sarà allestito un maxi schermo per consentire un'ampia partecipazione alle esequie, per le quali è necessario rispettare le regole di distanza sociale e di uso dei dispositivi di protezione individuale (mascherine).

 

News48

Redazione C48