Pubblicata il 13/04/2020

Tempio: presa la banda di ladri d'auto degli ultimi giorni. Sono tutti minorenni. Auto ritrovate

 

Tempio - Hanno nomi e cognomi e un'identità, gli episodi di auto rubate nelle ultime due settimane, durante la quarantena. Gli episodi di furti di auto, sono stati tuttavia circoscritti ad un'area specifica: la zona tra il Seminario, quartiere Mantelli e la zona circostante al supermercato Lidl. I Carabinieri di Tempio, con il Capitano Ilaria Campeggio, sono venuti al nocciolo di chi ha compiuto i furti d'auto. Sono tutti minorenni e sono stati tutti denunciati, con segnalazione alle dovute autorità. Ovviamente per tanti motivi, non si possono e devono fare nomi. Si registrano forti carenze nell'educazione da parte dei genitori dei minorenni. I genitori stessi sono ignari e del tutto sconosciuti al fatto che i figli abbiano commesso tali furti. Figli lasciati liberi di scorrazzare in giro, allo sbaraglio, ad ogni ora del giorno e della notte. Il tutto, cosa molto grave, nonostante le imposizioni della quarantena e dello stare a casa col coronavirus. Le auto sono state tutte ritrovate e consegnate ai proprietari, che hanno sporto denuncia. 

 

News48

Redazione C48