WhatsApp
Pubblicata il 04/01/2022

Tempio - Alcuni casi di Omicron. Chiuse tutte le scuole il 7 e 8 gennaio, a favore dello screening di massa.

 

Scritto da: Maurizio Savigni

Era prevedibile, vista l'accertata prevalenza della variante Omicron su tutto il territorio nazionale. Anche a Tempio sono stati accertati diversi casi della nuova variante, anche tra la popolazione giovane, come comunica il Sindaco Giannetto Addis. 

"Poiché l’aumento dei casi di positività nell’ambito del territorio comunale è un indicatore importante di particolare pericolosità" - comunica il Sindaco - "anche alla luce degli ultimi studi scientifici che hanno evidenziato la particolare contagiosità delle nuove varianti e in considerazione del fatto che l’attuale situazione di rischio impone una ulteriore attivazione di iniziative di carattere straordinario ed urgente per evitare situazioni di pericolo per la collettività, ho dato disposizione che nei giorni 7 e 8 gennaio 2022 restino chiuse tutte le scuole dell’infanzia, primarie, secondarie di primo e secondo grado del territorio comunale, compresa la scuola primaria di Bassacutena, nonché dell’asilo nido cittadino." 
"La chiusura - continua Addis - "ha anche lo scopo di consentire la maggiore partecipazione possibile allo screening organizzato a Tempio presso la sede della Protezione Civile (presso il Parco di Rinaggiu) rivolto a tutta la popolazione studentesca frequentante le scuole del nostro Comune, e al personale docente, non docente e ATA in servizio negli stessi Istituti scolastici." - conclude

Dal Sindaco Addis, arriva il consueto appello alla vaccinazione, a completare il ciclo vaccinale con la terza dose, ad evitare assembramenti, ad indossare sempre i dispositivi di protezione individuale. La campagna di screening, verrà fatta mediante tampone antigenico, per gli alunni delle scuole elementari, medie e superiori, per i giorni 7 e 8 gennaio. 👉 Lo screening sarà effettuato presso la sede della Protezione civile, nel Parco di Rinaggiu (ingresso antistante la Caserma della Forestale) con il seguente orario: venerdì 7 gennaio > dalle ore 8.30 alle ore 14.00 e dalle ore 15.30 alle 18.30; sabato 8 gennaio > dalle ore 8.30 alle ore 13.00. La partecipazione degli studenti al test è volontaria e che non è richiesta prenotazione. Sarà sufficiente recarsi presso il presidio e attendere il proprio turno. I minorenni, dovranno essere accompagnati dai genitori oppure presentarsi muniti di consenso firmato dai genitori (modulo disponibile a partire dal giorno mercoledì 5 gennaio, presso l’Ufficio del Protocollo situato al pianoterra del Palazzo comunale o in formato digitale sul sito del Comune). Sarà possibile accedere sia a piedi che con l’automobile e, in tal caso, anche effettuare il prelievo direttamente dal finestrino, senza scendere dal mezzo.

News48 / Redazione C48