Pubblicata il 11/02/2020

Tempesta Ciara in Corsica. Incendi e vento a 210 chilometri all'ora. Roghi fuori controllo

 

La tempesta Ciara sta sferzando la Corsica con raffiche di vento fino a 210 chilometri orari, come rilevato dalla stazione meteo di Cap Corse. La tempesta di Ciara che sta investendo la Corsica non ha causato gravi danni, ma è tuttavia grande preoccupazione per i vigili del fuoco che hanno impegnato risorse significative per due incendi divampati nelle ultime ore. A Olmeta di Tuda un incendio è passato da 70 a 250 ettari di vegetazione distrutta in poche ore. L'incendio sta minacciando di scendere ella pianura di Biguglia. Il traffico viene interrotto al passo San Stefano e al passo Lancone. A Capo Corso, il fuoco continua ad avanzare sulla linea di cresta tra Pietracorbara e Cagnano. In questa zona, l'incendio ha distrutto 90 ettari di vegetazione. La giornata si prospetta difficile per i pompieri. Le raffiche di vento, particolarmente violente, che raggiungono i 220 km/h a seconda delle zone esposte. 

 

News48

Redazione C48