Pubblicata il 21/12/2017

Sardegna - Non bastano le piogge e il freddo degli ultimi 2 mesi: il 2017 è l'anno più secco di precipitazioni dal 1922

 

Sardegna - Non bastano le piogge ed il freddo degli ultimi 2 mesi. Il 2017 pluviometrico chiude malissimo: è l'anno più secco dal 1922. Facendo un po di somme: Nell’anno in corso, fatta eccezione per le aree del Flumendosa e della Gallura, si registrano deficit di pioggia che vanno da un minimo del 30% del Campidano a un massimo del 45% del Logudoro. Per il Logudoro si tratta dell’anno piu’ siccitoso dall’inizio delle osservazioni nel 1922 e per le altre aree comunque fra i primi casi critici registrati negli ultimi 100 anni. E' piovuto principalmente a metà gennaio con le nevicate eccezionali, poi 7 mesi continui di siccità. Un'estate delle peggiori, con tante ondate di caldo prolungato, con picchi di 46 gradi. A novembre le cose sono cambiate ed il mese è iniziato con il piede giusto con freddo e tanta pioggia, caduta anche a dicembre. Però tutto ciò non basta a colmare il deficit negativo dell'anno. Prepariamoci al futuro, perchè dovremmo fare i conti con queste situazioni, che si presenteranno sempre più spesso.

 

News48

Redazione C48