Pubblicata il 19/10/2019

Sardegna - Niente dazi USA sul pecorino romano da grattuggia

 

Il Consorzio di tutela Dop della Sardegna annuncia che il pecorino romano da grattuggiare, è escluso dalla black list dei dazi imposti dagli Stati Uniti. La conferma arriva nel giorno in cui scattano le accise per i prodotti europei. Il pecorino romano determina il prezzo del latte ovino in Sardegna. Tale prodotto non ha mai subito dazi in quanto non vi è nessun concorrente nel mercato nordamericano (dove i formaggi, anche quelli da grattugia, sono prodotti con il latte bovino). Pur essendo commercializzato in forme intere, il Pecorino Romano viene trasformato negli Stati Uniti: tutte le fasi della lavorazione producono valore aggiunto direttamente negli Usa. Per l'export sardo il mercato statunitense vale il 52% della produzione totale, circa 120-130mila quintali per un fatturato di 100 milioni di euro all'anno.

 

News48

Redazione C48