Pubblicata il 01/05/2021

Pioggia sporca di polvere del deserto, in Gallura. Auto sporche, ma importanti benefici per l'ambiente

 

Di Maurizio Savigni

Alte concentrazioni di pulviscolo del deserto, in sospensione atmosferica, stanno cadendo insieme alla pioggia, da stanotte in tutta la Gallura. Rovesci di pioggia intensi ed intermittenti, con il cielo dal colorito arancio-marrone. 

Se per le auto e le finestre delle abitazioni, la caduta di pioggia sporca di polveri del deserto, rappresenta una scomodità perchè ci chiama in causa a ripulire tutto, per l'ambiente i benefici sono molteplici. 

La sabbia del deserto, sia quando è sospesa in atmosfera in giornate di bel tempo, sia quando cade insieme alla pioggia, rappresenta un'elisir per l'ambiente e la natura. 

Le particelle di sabbia, sono ricche di carbonati, che riducono l'acidità delle piogge. Le piogge acide sono quelle che corrodono metalli, pietre e danneggiano alberi e piante. Inoltre, le particelle di sabbia sono essenziali per gli ecosistemi. Essendo ricche di ferro e fosforo, rappresentano un ottimo nutrimento e fertilizzante per il suolo, gli alberi e le piante, oltre ad essere un nutrimento importante per le alghe che vivono nel mare. Le piogge rosse, quindi, sono un'ottima risorsa per i substrati del terreno. Ricordiamoci che si, le piogge sporche di sabbia rendono brutta la nostra auto e le finestre di casa, ma per l'ambiente sono una risorsa molto importante.
Sapevate che la Foresta Amazzonica si è formata grazie al trasporto di tonnellate di sabbia dal Sahara, nel corso di millenni, grazie ai venti equatoriali? Accade ogni giorno, e pure non ce ne accorgiamo. 

 

News48

Redazione C48