Pubblicata il 11/06/2020

Olbia - Calciatore del Calangianus colpito da una trave in testa, sul posto di lavoro. E' ricoverato a Sassari

 

Un giocatore del Calangianus, L.V., è stato vittima di un incidente sul lavoro, nella zona industriale di Olbia. Il giocatore, che era in prestito dall'Olbia, al Calangianus come centrocampista, è tutt'ora ricoverato in condizioni buone e in miglioramento. A darne la notizia è La Nuova Sardegna, stamattina sul giornale. L'incidente sul lavoro è accaduto martedì, quando il giovane 21 enne, era al lavoro con dei colleghi. Durante la manovra di un carroponte, L.V è stato colpito in testa da una trave d'acciaio. I soccorsi sono stati immediati e il giovane è stato trasferito con urgenza prima all'Ospedale Giovanni Paolo II, poi all'Ospedale di Sassari con l'Elisoccorso. A Sassari gli è stato praticato un intervento chirurgico per una frattura al cranio, mentre è già in programma un altro intervento per sistemare la mandibola. Sono in corso accertamenti sulle cause dell'incidente. 

 

News48

Redazione C48