Pubblicata il 08/01/2019

Gallura - Domani sera possibile neve a quote alto-collinari. Accumuli modesti

 
Gallura - Ci siamo. Il freddo in entrata dalla Valle del Rodano, si appresta a lambire la Sardegna. Domani mattina e primo pomeriggio: deboli piogge domani in tutti i settori. Peggioramento più importante nel pomeriggio con un brusco calo delle temperature. È probabile che dopo un po' di pioggia debole tra le 15 e le 17, cali bruscamente la quota neve con una intensificazione veloce dei fenomeni. Fenomeni che assumeranno carattere nevoso a quote alto-collinari oltre i 500-600 metri d'altezza. Cadrà neve bagnata. Ci aspettiamo neve a Tempio, Aggius, Calangianus e Luras. Gli accumuli saranno modesti, tra forti incertezze dei modelli matematici a breve e medio termine. Non siamo in grado di determinarli con esattezza, ma diciamo che il manto nevoso sarà compreso tra 2 e 9 centimetri. Le precipitazioni sembrano destinate a non durare a lungo, infatti già dalla notte un miglioramento lascerà spazio ad una cessazione dei fenomeni, con crollo termico sotto lo zero, che potrà creare disagi con il ghiaccio. Ed attenzione, in quanto alcuni modelli meteo, prevedono il pericoloso fenomeno della pioggia che si congela al suolo, seppur in quantitativi assai ridotti. Massima prudenza alla guida News48 Redazione C48