Pubblicata il 03/06/2020

Covid-19: famiglia arriva dagli USA a Roma. Tutti positivi al virus. Focolaio già isolato.

 

Covid-19: la fase 2 delle riaperture dei confini, inizia già col piede sbagliato. Una famiglia è rientrata in Italia dagli Stati Uniti. Tutti i componenti della famiglia residenti a Roma, sono risultati positivi al Covid-19. La nota dell'Assessore regionale alla Sanità, Alessio d'Anato, recita "Un intero nucleo famigliare residente a Roma, rientrato in Italia dagli USA, è risultato positivo al COVID-19 e si è posto in auto isolamento contattando prontamente i competenti servizi sanitari della Asl territoriale. Si tratta di un cluster famigliare di importazione ed è stato immediatamente avviato dal SERESMI il contact tracing internazionale sia per il volo Chicago-Francoforte che per il volo Francoforte-Fiumicino per rintracciare, come da protocollo, il resto dei viaggiatori. Il nucleo famigliare è stato molto collaborativo e responsabile. Il percorso da Fiumicino a casa è stato effettuato con auto privata e senza contatti con altre persone. Avviata immediatamente l’indagine epidemiologica, sono stati contattati dai servizi di prevenzione e sottoposti immediatamente a tampone. Al momento non ci sono particolari problematicità, ma l’allerta sugli scali aeroportuali e ferroviari di Roma resta elevata"

 

News48

Redazione C48