WhatsApp
Pubblicata il 04/01/2022

Covid: boom di casi a Tempio. 104 positivi e 31 persone in quarantena. A Calangianus i casi salgono a 31

 

Scritto da: Maurizio Savigni

La diffusione della variante Omicron, spinge al rialzo i casi anche nelle piccole e medie città, come a Tempio Pausania. Il Sindaco Giannetto Addis, sui dati ricevuti dal Servizio di Igiene Pubblica, comunica che i casi attualmente positivi sono 104. I soggetti sottoposti a quarantena sono 31. Si registra quindi, un raddoppio dei positivi. Nell'ultimo bollettino di 6 giorni fa, i positivi erano meno della metà, ovvero 42. 
Incontestabilmente, gli assembramenti e i momenti di convivialità delle feste, hanno spinto al rialzo i contagi. I numeri attuali, sono destinati a crescere, vista l'attesa del risultato di molti tamponi. Inoltre vi è una difficoltà nel tracciamento dei contatti e nel fare il tampone molecolare a tutti coloro che ne hanno necessità. La variante Omicron, ha creato una tempesta perfetta, (nonostante gli allarmismi e nonostante ci fosse il tempo per esserne pronti), che sta mettendo in ginocchio il già fragile sistema sanitario della Gallura e della Sardegna. 

Dal Sindaco Addis, arriva il consueto appello alla vaccinazione, a completare il ciclo vaccinale con la terza dose, ad evitare assembramenti, ad indossare sempre i dispositivi di protezione individuale. Sempre il Sindaco, specifica che è prevista una campagna di screening di massa, per gli studenti, prima del rientro a scuola. Il tutto mediante tampone antigenico, per gli alunni delle scuole elementari, medie e superiori, per i giorni 7 e 8 gennaio. 👉 Lo screening sarà effettuato presso la sede della Protezione civile, nel Parco di Rinaggiu (ingresso antistante la Caserma della Forestale) con il seguente orario: venerdì 7 gennaio > dalle ore 8.30 alle ore 14.00 e dalle ore 15.30 alle 18.30; sabato 8 gennaio > dalle ore 8.30 alle ore 13.00. La partecipazione degli studenti al test è volontaria e che non è richiesta prenotazione. Sarà sufficiente recarsi presso il presidio e attendere il proprio turno. I minorenni, dovranno essere accompagnati dai genitori oppure presentarsi muniti di consenso firmato dai genitori (modulo disponibile a partire dal giorno mercoledì 5 gennaio, presso l’Ufficio del Protocollo situato al pianoterra del Palazzo comunale o in formato digitale sul sito del Comune). Sarà possibile accedere sia a piedi che con l’automobile e, in tal caso, anche effettuare il prelievo direttamente dal finestrino, senza scendere dal mezzo.

A Calangianus, invece, il Sindaco Albieri comunica 8 nuovi positivi. Il totale sale così a 31 soggetti positivi e 15 soggetti in quarantena preventiva. Si è in attesa dell'esito di ulteriori tamponi da parte dell'ATS. Inoltre, anche Calangianus è al lavoro per uno screening alla popolazione scolastica, e conseguente posticipo del rientro a scuola. Verranno forniti a breve tutti i dettagli. 

News48
Redazione C48