Pubblicata il 08/04/2020

Coronavirus in Sardegna - Muore il medico di Aritzo, ricoverato al Santissima Trinità di Cagliari

 

Coronavirus - È morto Nabeel Khair,  il medico condotto di Aritzo e dei paesi limitrofi che aveva contratto il coronavirus. E' deceduto nel reparto di terapia intensiva del Santissima Trinità di Cagliari. Aveva 58 anni, risiedeva a Quartu. Era risultato positivo a metà marzo. Le sue condizioni erano apparse subito critiche. Khair non si è mai ripreso nonostante i tentativi di tenerlo in vita con il respiratore. 

Dopo la sua positività, nei paesi della Barbagia, dove prestava servizio, fu messa in quarantena la catena di contatti avuta da Khair.
Tutti i cittadini dei paesi in cui prestava servizio, sono sconvolti per la brutta notizia

 

News48

Redazione C48