Pubblicata il 15/04/2020

Coronavirus - Assessore Lampis: nei prossimi giorni temperature elevate. Giusto chiudere le spiagge.

 

Coronavirus - “Da dopodomani, è previsto che la temperatura nell’Isola aumenti di circa 7-8 gradi rispetto alla media del periodo, con il picco di lunedì 20 aprile con 28/29 gradi. Perciò, bene ha fatto il presidente Solinas ad interdire l’accesso, oltre che nei parchi e nei giardini pubblici, anche nelle spiagge, dove quindi sono proibite anche le attività attualmente consentite”. Così l’assessore regionale della Difesa dell’Ambiente, Gianni Lampis, con delega alla Protezione civile, ha commentato la decisione contenuta all’interno dell’ultima ordinanza regionale che prevede ulteriori misure straordinarie di contrasto e prevenzione della diffusione epidemiologica da Covid-2019. “Per i Sardi – ha aggiunto l’assessore Lampis – il mare rappresenta un importante elemento della vita quotidiana, nonché un consueto luogo di socialità e di relax, perciò capisco che rinunciarvi sarà un ulteriore sacrificio. Per superare l’attuale emergenza sanitaria serve la collaborazione di tutti e il rigoroso rispetto delle disposizioni. Come abbiamo fatto finora con responsabilità, in particolare nei due giorni festivi pasquali, anche in occasione delle prossime festività dobbiamo stare a casa”.

 

News48

Redazione C48