Pubblicata il 03/08/2020

Coronavirus - Ad Olbia positivi due giovanissimi. Uno avrebbe contratto il virus in Gallura

 

Olbia - Il Sindaco Settimo Nizzi, annuncia la positività di due persone al coronavirus in città e scrive " fortunatamente, hanno sintomi lievi. Le loro condizioni sono costantemente monitorate e sono isolati. Abbiamo immediatamente tracciato i contatti che hanno avuto per evitare la diffusione del virus. È mio dovere informare la comunità, ma al momento non ci sono urgenze o drammaticità, non creiamo allarmismo ingiustificato. Non bisogna sottovalutare la situazione, ma in questo momento non esiste alcuna allerta a livello clinico e tantomeno ospedaliero." Come riporta Olbianova, si tratta di due giovanissimi, con età intorno ai 20 anni. Uno è un ragazzo di Olbia, ma che studia fuori dalla Sardegna e secondo alcune fonti, avrebbe contratto il virus qua in Gallura. E' asintomatico e sta bene. Il secondo caso è di una ragazza che è arrivata da Malta, dove è entrata in contatto con un ragazzo positivo al coronavirus. Lei ha la febbre e si trova in una casa vacanza locata fuori Olbia. 

Facciamo sempre attenzione; mettiamo la mascherina, non facciamo i menefreghisti. Igieniamo le mani spesso ed evitiamo assembramenti. Mettiamoci la mano sulla coscienza ed apriamo la mente. Non abbassate la guardia. Questo periodo vediamo troppi casi di persone che se ne fregano e vivono come se quello del covid, fosse una parentesi chiusa. Non c'è motivo di preoccuparsi o di fare allarmismo, ma bensì: prudenza e rispetto di semplici ma fondamentali regole per contrastare e prevenire la diffusione del virus. Solo così si possono fermare la circolazione e i contagi.

 

News48 / Scritto da: Maurizio Savigni