Pubblicata il 02/01/2019

Calangianus - Il bilancio del 2018 della Parrocchia Santa Giusta: 50 defunti, 30 battesimi. Furono 38 e 19 nel 2017. I matrimoni calano a 5. Gli abitanti scendono a 4170

 

Calangianus - Durante il Te Deum, Don Umberto Deriu, parroco della Parrocchia di Santa Giusta, ha fatto il bilancio del 2018 appena trascorso. Vi sono stati 30 battesimi a cospetto di 19 nel 2017. Si conferma un'annata nera per i decessi: 50, mentre furono 38 nel 2017. Il saldo parla di -20 abitanti (senza contare arrivi e partenze di altri dal paese). Hanno effettuato la prima confessione 21 persone, mentre furono 18 nel 2017; prima comunione svolta a 17 individui, contro 28 nel 2017; le cresime sono state 36 contro 26 del 2017. I matrimoni sono calati ancora: 5 contro 8 nel 2017. Insomma, il paese segue il trend degli altri centri galluresi. Tra nascite in deficit negativo e trasferimento dei giovani fuori, Calangianus conta ormai 4057 abitanti e se il trend non si invertirà, tra qualche anno scenderemo sotto quota 4000. Un paese legato alll'economia del sughero, che quando era fiorente portò Calangianus a 5000 abitanti... tempi che furono...

News48

Redazione C48