Pubblicata il 20/01/2017

Sardegna: MASSIMA ATTENZIONE: domani possibili nubifragi su tutta la costa est. Il disgelo delle nevi dai monti, causerà piene improvvise dei fiumi. Nubifragi a Olbia, Nuoro, Tortolì e Muravera

 

Pubblicato il 20 gennaio:

Sardegna: dopo l'articolo scritto ieri, arrivano le conferme dalla Protezione Civile, sull'arrivo di forte maltempo previsto per domani 21 gennaio(PROBABILITA' 90%) E' stata lanciata un'allerta generale per rischio idraulico: Arancione per Gallura, Flumendosa ed Iglesientegialla per Tirso, Campidano ed Anglona; verde per Montevecchio-Pischilappiu. E' in arrivo un fronte perturbato dal nord-Africa, accompagnato da forti piogge, venti e mari agitati, che si abbatteranno specialmente su tutta la fascia della costa est da nord a sud. Le piogge potrebbero raggiungere anche i 100 mm di accumulo in poche ore, specie su Iglesiente, Nuorese e Gallura. ll nuorese comunque, risulterebbe il maggior bersaglio del fronte temporalescoLe piogge, saranno accompagnate da un aumento delle temperature, e quindi dal disgelo delle nevi dai monti, come dal Gennargentu e dal Limbara. Questa concomitanza, ovvero il mix tra forti piogge che sciolgono la neve ed alimentano i fiumi, potrebbero far ingrossare questi ultimi, rendendo difficile anche la situazione di piena. Non escludiamo quindi, la possibilità di esondazione di alcuni torrenti. Le piogge saranno accompagnate anche da forti venti da est/sud-est con raffiche di 110 km/h, che renderanno i mari molto agitati. Le maggiori città colpite dai nubifragi saranno: Olbia, Santa Teresa di Gallura, Nuoro, Orosei, Arbatax, Lanusei, Tortolì e Muravera. I rischi più gravi si potrebbero avere in Sicilia ed in Calabria, dove la situazione sarà pressochè tale a quella della nostra isola, ma con fenomeni ancora più violenti. MASSIMA ATTENZIONE, CONSIGLIAMO LA RICONDIVISIONE DEL POST!!

News48

Scritto da: Maurizio Savigni