Pubblicata il 19/01/2017

news48 L'italia cade a pezzi! si sgretola come ricotta.

 

Chiacchiere nient' altro che chiacchiere!   Continuo defiles alle TV di stato di politici e ciarlatani, come sempre tutto va bene, tutto funziona, soccorsi celeri. La realta' e' tutt'altra cosa! ...diciamolo che siamo fermi agli anni sessanta,con strutture vecchie , obsolete per giunta prive di manutenzione,nonostante la buona volonta di vigili del fuoco e protezione civile. Come si fa' a stare al buio, senza elettricita' centinaia di migliaia di utenti nel 2017? ... SI PUO'!  ...CON LINEE VECCHIE O PRECARIE E IN ASSENZA DI MANUTENZIONE, PROGETTATE MALE! TUTTO CADE GIU' COME RICOTTA!  PER MANCANZA DI PREVENZIONE E SCELTE SBAGLIATE!  GIA' PERCHE'  IN ASSENZA DI ELETTRICITA' ANCHE LE LINEE TELEFONICHE ( VECCHIE ED OSSIDATE) VANNO IN TILT E VOI CAPITE CHE LE COSE SI COMPLICANO.  ED  IL  COORDINAMENTO E LA PREVENZIONE?  ASSENTE!

TUTTO SI IMPROVVISA E CI SI SVEGLIA DOPO!..... TARDI, POSSO CAPIRE UNA ZONA!  MA QUI SE UN PALO CADE SI FERMA TUTTO. (in Russia la neve c'e' tutto l'anno e l'energia non manca!) C'E' DA RIMBACCARSI LE MANICHE E FARE, AGIRE, RINNOVARE TUTTO;  VEDERE LE COSE DA UN'ALTRA PROSPETTIVE ED AVERE IL CORAGGIO DI ABBANDONARE IL VECCHIO....MA I SOLDI DOVE SONO?.... L'ITALIA E' GIA' A PEZZI ANCHE SOTTO QUESTO ASPETTO!  SIAMO PIU' CHE TERREMOTATI.