Pubblicata il 13/01/2017

Sardegna: La Protezione Civile conferma: arrivano maltempo e neve. Domani sera i primi fiocchi, clou delle precipitazioni tra domenica e martedì. Quota neve dai 400 metri in su

 

Sardegna: è ufficiale, con le conferme della Protezione Civile che ha lanciato un allerta per gelo e neve valida dalle 17.00 di domani alle 10 di lunedì, si preannuncia ciò di cui parlavamo tutta la settimana. Il fronte artico misto a freddo continentale, innescherà un ciclone nel Mediterraneo in grado di produrre maltempo con neve anche nella nostra regione. Il clou del maltempo si dovrebbe avere domenica e lunedì con le maggiori precipitazioni. ( affidabilità 90/80%) ed il maltempo si potrebbe protrarre per tutta la settimana. La neve cadrà in Gallura, Iglesiente, Nuorese e in tutti i rilievi che godranno di precipitazioni, a partire dai 400 metri di quota. Gli accumuli nevosi potranno superare i 10 cm domenica nel nuorese e in Gallura, che non sono gli effettivi di accumulo. Vediamo brevemente e nel dettaglio cosa accadrà. Domani: nubi sparsi ovunque con possibili fiocchi di neve durante il giorno in Gallura e Barbagia, dalla sera peggiora con neve persistente dai 500 metri in su. Domenica: neve su Gallura, Barbagia, e centro ovest con quota in calo a 400 metri, piogge nelle restanti zone. Lunedì breve pausa, ma con possibili fiocchi di neve sempre nei rilievi e nelle colline interne. Martedì severo peggioramento con neve abbondante su Gallura e Barbagia. Cadranno circa 20 cm di neve, che non sono gli effettivi di accumulo. Quota neve in ribasso in Gallura a 300 metri con sconfinamenti anche più giù, 500 metri nel nuorese. Mercoledì neve debole sempre su rilievi Galluresi e nuoresi, ma non andiamo oltre, poichè l'affidabilità si abbassa drasticamente. Le temperature si terranno basse. Le massime della Regione non supereranno gli 8°. Occhio ai venti forti inizialmente di Maestrale e poi di Grecale. Mari in burrasca. Per ora è tutto, a domani.

News48

Scritto da: Maurizio Savigni