Pubblicata il 31/12/2016

Eboli - Esplode un petardo: grave un tredicenne. Rischia la perdita di una mano e di un occhio

 

Eboli: un ragazzo tredicenne rischia la perdita di una mano e di un occhio, dopo lo scoppio di un petardo nel comune del Salento. L'esplosione è stata violentissima ed ha maciullato la mano del ragazzo, che ora rischia serio. E' stato trasportato d'urgenza all'Ospedale di Eboli, da dove sarà trasferito all'Ospedale Ruggi D'Aragona di Salerno nel reparto di Oculistica, fino all'Ospedale Santobono di Napoli, proprio a causa delle gravi ferite riportate. 

News48

Scritto da: Maurizio Savigni