Pubblicata il 24/11/2016

Maltempo - Piemonte e Liguria in ginocchio. Esondati il Po e il Tanaro. Allagamenti e danni ingenti. Continuano allerte, disagi e danni. Allerta meteo in Sardegna nella costa est

 

Maltempo: forti precipitazioni piovose non lasciano il nord ovest dell'Italia. Da ieri piove incessantemente in Liguria e Piemonte dove ci sono i danni ed i problemi maggiori. Come previsto l'allerta rossa proclamata dalla Protezione Civile ha funzionato. Esondati il Po ed il Tanaro in Piemonte. Il Tanaro è esondato a Gerassio e Ceva in provincia di Cuneo saltando anche alcuni ponti che sono a serio rischio crollo. Il Po è esondato a Torino nella zona dei murazzi. I sindaci dei comuni colpiti, temono la fotocopia dell'alluvione del 1994. Danni ingenti e disagi anche in Liguria specie nel savonese e nella riviera di Ponente dove alcune persone sono state evacuate, per lo straripamento di alcuni torrenti. La situazione rimane critica, ma oltre che i danni, non ci sono morti. Le piogge si sono verificate così abbondanti a causa di un contrasto di masse di aria calda provenienti dalla Libia, miste ad aria fredda in quota, dando origine a questi nubifragi ed alluvioni lampo.

Questa sera allarme anche in Sardegna, dove in tutta la parte orientale, si potranno verificare precipitazioni intense a carattere di nubifragio specie nel nuorese. Vi terremo aggiornati.

 

News48

Scritto da: Maurizio Savigni