Pubblicata il 08/06/2019

Sardegna: il caldo africano domani tocca l'apice. Temperature fino a 40 gradi ad ovest; più fresco ad est. Da martedì temporaneo calo termico

 

Sardegna: la morsa del caldo africano inizia a farsi sentire, con i primi 34° della stagione, registrati già da ieri nelle zone interne pianeggianti. L'apice del caldo sarà nella giornata di domani, domenica 9 giugno 2019. La Sardegna occidentale sarà la parte più "bollente" con temperature che da nord a sud, raggiungeranno agilmente i 39° e potranno superare localmente i 40°. Previsto più "fresco" lungo la fascia orientale, dove le temperature massime si attesteranno tra 24° e 33°, ma gli alti tassi di umidità, ne faranno percepire molti di più sulla pelle: fino a 35°. Venti in rinforzo da sud-est. Da martedì temporaneo calo termico, in attesa di un'altra mini ondata di caldo a sua volta seguita da un corposo calo delle temperature sui valori tipici del periodo.

Tra domani e lunedì si verificherà un fenomeno tipico del periodo: i temporali a base alta. I rovesci infatti prima di raggiungere il suolo attraversano uno spesso strato d'aria secca che porta ad evaporazione gran parte delle gocce. Nuovi fenomeni sono attesi da stanotte a lunedì con carico di silt sahariano che si farà via via più corposo. 

 

News48

Redazione C48