Pubblicata il 17/11/2016

Codrongianos - Il Presidente del Consiglio Matteo Renzi, inaugura il più grande polo energetico dell'Europa

 

Codrongianos: oggi il Presidente del Consiglio: Matteo Renzi, ha inaugurato un polo energetico nella centrale di Terna. Il polo energetico di Terna, nel piccolo comune sassarese, è il più grande ed efficente d'Europa e per alcuni aspetti del mondo. Questo sito, ha un sistema di ultra-batterie che contengono un massimo di 7 megawatt di energia che viene immaganizzata nei periodi in cui non vi è richiesta abbondante, e viene rilasciata in periodi in cui vi è una maggiore domanda del mercato. Questa energia prodotta al 100% in Sardegna, è composta per il 43% da fonti rinnovabili che negli ultimi anni, hanno conosciuto in grosso sviluppo. Questo impianto di accumulo di energia, è collegato alla rete elettrica nazionale e quindi l'energia viene esportata. Vi sono due importanti condotte elettriche che portano energia nella nostra Penisola. Una passa attraverso la Corsica fino alla Toscana, l'altra arriva direttamente nel Lazio. Ma come si è arrivati a questi risultati? L'amministratore delegato di Terna, Matteo Del Fante, ha ricordato in un'intervista rilasciataci oggi stesso, che la compagnìa investe specialmente nella Sardegna ed ha sottolineato la cifra di investimenti già spesa e quella che verrà effettuata. Sono già stati spesi 800 milioni di euro in opere di efficientamento e miglioramento della rete elettrica, ed altri 200 milioni saranno spesi questi anni. I soldi spesi andranno ad migliorare la stabilità energetica sarda nel rispetto dell'ambiente. Nei prossimi anni saranno potenziate le reti energetiche del sud Sardegna e saranno creati poli energetici a Tempio Pausania, Buddusò e Santa Teresa di Gallura. Il Presidente Renzi, ha speso poche parole, sottolineando il rilancio dell'economia sarda e di ciò che si può e bisogna fare. Presente anche il Presidente della Regione Sardegna: Francesco Pigliaru. Tutto sommato è stata una visita abbastanza breve; dopo il Premier è andato via e la manifestazione si è conclusa.

News48

Scritto da: Maurizio Savigni