Pubblicata il 11/03/2019

Inferno di fuoco ad Alghero nei pressi della Necropoli e dei terreni Sella e Mosca

 

Alghero - Il forte vento di Maestrale e un clima siccitoso che imperversa da oltre un mese con terreno secco, hanno rimesso in azione le criminali menti dei piromani, che approfittano di questo gradiente climatico per appiccare roghi e devastare il territorio. E' quanto accaduto stasera nei pressi nella necropoli e a breve distanza dalle vigne dell'azienda Sella & Mosca. Il fuoco ha attraversato il canneto del Rio Filibertu, ma per fortuna non il sito archeologico. Colpiti invece i vigneti dell'azienda vinicola. Sono intervenute varie squadre di Vigili del Fuoco per domare il rogo. Non si esclude l'origine dolosa

 
News48
Redazione C48