Pubblicata il 10/02/2019

La protesta dei pastori sardi. Messaggio alle istituzioni: o trovate una soluzione, o blocchiamo i seggi alle regionali

 

I pastori sardi lanciano un appello che suona come un ultimatum alle istituzioni. Il coordinamento dei pastori annuncia: "se entro pochi giorni non si troveranno soluzioni per il settore caseario, bloccheremo le votazioni del 24 febbraio; non entrerà nessuno a votare. Non voterà nessuno e bloccheremo la democrazia. Ognuno si assuma le proprie responsabilità" 

Parole dure, ma che dimostrano ancora una volta la mentalità pura dei sardi: avere gli attributi dinanzi alle prese in giro ed alle offese. NDR

 

News48

Redazione C48