Pubblicata il 18/11/2018

Io non dimentico: 5 anni fa, il 18 novembre 2013, si consumava la tragica alluvione nel nord-est della Sardegna, in cui morirono 13 persone

 

Io non dimentico. Oggi è il giorno del ricordo, della commemorazione e della memoria. 5 anni fa, il 18 novembre 2013. La Sardegna veniva investita da un ciclone violentissimo e raro. Il ciclone Cleopatra, rovesciò sul nord-est dell’isola precipitazioni eccezionali: vennero registrati picchi di oltre 400 mm in poche ore. Il risultato di questo fenomeno meteorologico estremo fu terribile: l’area di Olbia venne spazzata da piene improvvise, che causarono la morte di tredici persone. Il ponte di Monte Pinu crollò e si portò via diverse vite. L’alluvione del 2013 è stata una delle peggiori che abbia colpito l’Italia negli ultimi decenni. Sebbene l’evento meteorologico fosse eccezionale, anche in quell’occasione venne alla luce l’impreparazione dell’Italia sul fronte del dissesto idrogeologico. Nonostante la presenza di mappe del rischio idrogeologico, che sottolineavano le aree a rischio esondazione, poco e niente era stato fatto per prevenire. 

 

News48

Redazione C48