Pubblicata il 11/03/2018

Vaccileddi - Arrestati i presunti malviventi che rapinarono l'Ufficio Postale, lo scorso 4 dicembre. Furono rubati 40 mila euro

 

Vaccileddi - Svolta nella rapina all'Ufficio Postale avvenuta il 4 dicembre scorso, ove 5 malviventi, rubarono circa 40 mila euro. I 3 presunti rapinatori sono stati arrestati. I carabinieri del reparto territoriale di Olbia, dello squadrone cacciatori di Sardegna e del comando provinciale di Nuoro hanno eseguito ordinanze di custodia cautelare emesse dal Tribunale di Tempio nei confronti di cinque uomini, accusati di essere gli esecutori della rapina a mano armata messa a segno 4 mesi fa. Gli arrestati un 36 enne, di Lula già in carcere perché arrestato in flagranza di reato durante la rapina all'ufficio postale di Onifai del 2 febbraio scorso; un 34 enne, di Padru ed un altro 29 enne, di Lula, incensurato. Al termine delle indagini, sono finiti nei guai anche altri due uomini di Lula, un pregiudicato di 55 anni, e un incensurato di 23 anni. Sono accusati di aver fatto parte dell'organizzazione e denunciati. Le perquisizioni odierne confermerebbero le ipotesi investigative: sono stati ritrovati i cellulari utilizzati per i sopralluoghi e per la rapina, uno scanner per la ricerca di microspie e cartucce di diverso tipo e calibro. Questi ultimi due arrestati sono stati trasferiti nelle carceri di Nuoro e Sassari.

 

News48

Redazione C48