Pubblicata il 12/08/2017

Poggibonsi - Arrestata una giornalista 58 enne, colta in fragrante mentre appiccava un incendio. Il rogo ha distrutto tra gli 80 e i 100 ettari di puro bosco

 

Poggibonsi - Ieri sera è giunta una telefonata al 112 dei Carabinieri, con la quale venivamo informati che nei pressi della loc. Montarrenti, nel Comune di Sovicille, era stato notato un incendio boschivo. La segnalazione perveniva dalla Sindaca di Chiusdino Luciana Bartaletti che si trovava a passare casualmente da quei luoghi. Immediatamente le squadre antincendio dei VVF e dell’Associazione Volontari “La Racchetta” di Sovicille sono state allertate, nonché i Carabinieri di Chiusdino che hanno raggiunto tempestivamente i luoghi interessati dall’incendio. Giunti sul posto, è stato subito chiaro che ad appiccare il fuoco, in due punti distanti tra loro circa 200 metri, fosse una donna, notata dai militari mentre si allontanava e immediatamente fermata. Aveva con sé un comunissimo accendino. La donna, 58 enne, è stata arrestata dai Carabinieri e posta agli arresti domiciliari. E' UNA GIORNALISTA.

News48

Redazione C48