Pubblicata il 08/03/2017

Champions League - Remuntada storica, il Barcellona batte 6 a 1 il Paris Saint Germain ed accede ai quarti di finale. Partita incredibile

 

Champions League: remuntada storica del Barcellona. Incredibile al Camp Nou. Il Barcellona segna tre gol nei sette minuti finale di gara, batte 6-1 il Paris Saint-Germain - che aveva vinto 4-0 all’andata - e conquista una leggendaria qualificazione ai quarti di finale di UEFA Champions League. E’ il gol di Sergi Roberto al 95’ a far esplodere la gioia Blaugrana. “Possiamo segnare sei gol”, aveva detto Luis Enrique alla vigilia, e i suoi giocatori hanno dimostrato che non era un pazzo. Il gol di Edinson Cavani, dopo tre reti nei primi cinquanta minuti del Barcellona, era sembrato quello decisivo per i campioni di Francia. Che invece hanno subito il ritorno del Barça, che diventa così la prima squadra a raggiungere i quarti di UEFA Champions League per nove volte consecutive. Nelle competizioni UEFA, solo tre squadre fino a stasera erano riuscite a recuperare uno svantaggio di quattro gol dopo l’andata! Il gol di Cavani, per il Psg, aveva spento le speranze di tutti, ma il Barcellona non si è arreso ed ha passato il turno all'ultimo soffio; al 95’ Sergi Roberto trova il guizzo decisivo e scatena la gioia del Camp Nou, oltre che quella di Luis Enrique. I miracoli, a volte, si avverano. Ecco i gol con i marcatori: Suarez 3° minuto, Kurzawa ( autogol ) 40° minuto, Messi ( rigore ) 50° minuto, Cavani 62° minuto, Neymar 88° minuto, ancora Neymar al 91° minuto di rigore, Sergi Roberto 95° minuto. Partita straordinaria, impresa storica del Barcellona che verrà ricordata a lungo. 

News48

Scritto da: Maurizio Savigni