Pubblicata il 21/03/2018

Trasporti - La denuncia di Mauro Pili di Unidos: il treno pagato dalla Regione e mai arrivato lo abbiamo trovato a Praga, è l’Atr 465 da 4 carrozze

 

Trasporti - La denuncia di Mauro Pili di Unidos: un treno veloce a quattro carrozze, acquistato dalla Regione Sardegna è sparito nel nulla. Annunciato l’arrivo tre anni fa, acquistato con un appalto del 2010 non è mai arrivato nell’isola. Lo abbiamo individuato in un hangar del circuito di Velim nella Repubblica Ceca”. Si tratta di un treno del pacchetto da oltre 50 milioni di euro acquistato che ritrae dalla Regione che aveva spacciato quell’operazione come un vero e proprio cambio di passo. Quei treni in Sardegna non hanno mai funzionato visto che viaggiano con la cassa bloccata, ovvero senza oscillazione. Un vero e proprio scandalo della gestione dei fondi pubblici. Di quei primi cinque treni in Sardegna ne sono arrivati solo 4, tre con tre carrozze e uno con quattro. Quello con quattro carrozze non ha mai funzionato ed è stato smontato e la quarta carrozza nascosta dentro un hangar della stazione di Cagliari”. Il quinto treno, Atr 465, con quattro carrozze in Sardegna non ha mai toccato rotaia. E’ fermo da oltre un anno nella repubblica Ceca e nessuno sa per quale motivo. Il collaudo non deve essere andato benissimo visto che dopo oltre un anno dal suo arrivo alla periferia di Praga non si è più mosso”. E’un treno del valore di 10 milioni di euro. Su questa vicenda scandalosa si registra questo ennesimo misfatto con un treno sparito e mai arrivato in Sardegna. Tutti questi atti li segnalerò nelle prossime ore alla Corte dei Conti. Si tratta di un fatto di una gravità inaudita che la Regione ha nascosto, compreso il mancato arrivo del quinto treno in Sardegna. Si tratta di un treno sparito e finito nella Repubblica Ceca, i treni arrivati smontati e bloccati. Una vergogna. Ha concluso così Pili

 

News48

Redazione C48