Pubblicata il 28/02/2018

Tempio - Svolta nelle indagini di una rapina in casa di un'anziana, avvenuta il 28 gennaio: arrestati madre e figlio

 

Tempio - Svolta nelle indagini di una rapina, avvenuta lo scorso 28 gennaio. Rimase vittima  una donna di 85 anni. I carabinieri hanno arrestato due persone, madre e figlio: lei di 57 anni, e lui di 24 anni. La donna, collaboratrice familiare della vittima, si sarebbe introdotta nell'abitazione di quest'ultima servendosi di una copia delle chiavi; aiutata dal figlio, si sarebbe impossessata di beni di valore. L'operazione è fallita, perché l'anziana avrebbe reagito dando alla fuga le due persone. Nella confusione la signora anziana sarebbe stata anche strattonata, e franando a terra si è procurata la frattura di un femore. I militari della Stazione, hanno compiuto degli accertamenti. Sulla base delle testimonianze fornite dalla vittima, hanno consentito di acquisire gli elementi necessari per l'arresto per il reato di rapina. Con le indagini, sono emerse anche altre responsabilità legate a precedenti furti che l'anziana aveva subito nella sua abitazione nello stesso mese di gennaio, legati sempre alla madre 57enne. Nei furti, tra denaro e oggetti valore, sarebbe stata asportata una somma pari a circa 6.500 euro. Madre e figlio sono stati accompagnati nel carcere di Bancali.

 

News48

Redazione C48