Pubblicata il 22/01/2018

Tempio - La crisi e la grande distribuzione, soppiantano il punto vendita CFadda, che chiude e licenzia in tronco 7 dipendenti

 

Tempio - La crisi, la globalizzazione ed il mercato fiorente delle grandi imprese, delle multinazionali, dell'industria robotizzata, ancora una volta hanno contribuito ad una pagina triste dell'economia e del commercio in Gallura. Il punto vendita CFadda, situato in Zona Parapinta, ha chiuso e 7 dipendenti, sono stati licenziati in tronco, senza preavviso. E' durata 27 mesi la storia dell'attività commerciale, fino a martedì scorso, quando un responsabile dell'azienda, alla chiusura, ha comunicato senza preavviso ai dipendenti che da quel momento non avrebbero più lavorato. I 7 dipendenti sono rimasti allibiti. Per legge, il periodo di licenziamento, verrà risarcito con il primo stipendio utile. E così ancora una volta chiudono le piccole e medie imprese; 7 famiglie non godranno di uno stipendio fin chissà quando. L'Alta Gallura si sta spopolando di aziende con il passare del tempo. Aziende che si sacrificano tanto, ma che un lento "squalo" formato da tasse, imposte, accise, burocrazia, si mangia senza lasciar respiro. E' l'ennesimo fallimento dell'economia italiana, che ormai se non viene aiutata da imprenditori stranieri, va incontro ad una lenta e progressiva distruzione. Lo Stato deve rendersi conto di quanto siano inutili gli strumenti per aprire nuove imprese e i finanziamenti per assumere giovani o qualsivoglia tipo di lavoratori. Ma quali segnali positivi di aumenti dell'occupazione; ma quali segnali positivi delle imprese che tornano ad investire; ma quali finanziamenti e opportunità di crescita per il Sud Italia? Alle votazioni manca sempre meno e vedremo chi tra i soliti "pinocchi" e tra le giovani promesse, riuscirà o no a frenare la lenta estinzione del piccolo settore italiano. E nessuno si permetta di dire che le assunzioni sono in aumento, quando ogni giorno sentiam parlare di imprese che chiudono

 

News48

Scritto da: Maurizio Savigni