Pubblicata il 28/06/2018

Tempio - Il Sindaco e la Pro Loco omaggiano il record di Filippo Tortu nei 100 metri, celebrandolo con una targa collocata nella facciata della tipografia del nonno

 

Tempio - Questo pomeriggio il Sindaco Biancareddu e la Pro Loco rappresentata da Tonino Pirrigheddu, hanno celebrato a sorpresa, l'impresa dei 100 metri piani corsi in 9,99 secondi da Filippo Tortu, il primo italiano a scendere sotto il muro dei 10 secondi, nonchè a battere il grande Pietro Mennea. Un record che dopo 39 anni è stato frantumato dall'acquila tempiese. Sindaco e Pro Loco hanno affisso una targa nella facciata della Tipografia Tortu, della quale fu titolare il nonno di Filippo. La tradizione delle competizioni di atletica, Filippo c'è l'ha nel sangue in quanto sia il padre, sia il nonno sono stati grandi protagonisti in vari campionati regionali. Il Sindaco Biancareddu auspica che Filippo possa venire a Tempio dopo la metà di agosto, per ricevere la cittadinanza onoraria, in una giornata di festa per la città che celebra l'impresa. Sindaco e Pro Loco, qualora Filippo Tortu dovesse abbattere quel record (e le possibilità sono tangibili in quanto ha 20 anni), ritoccheranno la targa ed aggiorneranno i numeri dovuti. La città elogia il suo talento e crede che quei 9,99 secondi possano essere infranti.

 

News48

Redazione C48