Pubblicata il 20/01/2018

Tempio - Dopo 2 mesi, la curva degli incidenti vicino al bivio per Nuchis, è sempre abbandonata. Manca ancora la segnaletica orizzontale. Un grave pericolo del quale, qualcuno se ne lava le mani

 

Tempio - Ci siamo occupati del caso, prima di Natale, auspicando una risoluzione, ma nulla è stato fatto. L'ormai tristemente nota "curva degli incidenti" lungo la SS127 tra Tempio e Calangianus, posta dopo il Ristorante Bonvicino, versa ancora in stato di degrado ed incuria. Ebbene si, l'Anas a metà Novembre si occupò di riasfaltare la curva, ma si dimenticò di sistemarla per bene e soprattutto di RIFARE LA SEGNALETICA ORIZZONTALE. E' un miracolo che in una curva tristemente nota alle cronache degli incidenti, spesso mortali, in questo lasso di tempo trascorso, non ci siano state collisioni tra auto. Di notte gli automobilisti percorrono quei 60 metri alla cieca, senza sapere se stanno invadendo o meno la corsia opposta. E' un pericolo. L'Anas si è dimenticata della curva; tra l'altro i lavori di asfaltatura sono stati eseguiti malissimo, lasciando una cunetta incompresa e pericolosa nel ciglio della strada. Il Sindaco di Luras, Maria Giuseppina Careddu, ha annunciato pubblicamente, che lunedì scriverà agli enti preposti per porre fine e risolvere il problema. Ci auspichiamo interventi urgenti. Non resta che aspettare, sperando non passino altri mesi.

 

News48

Redazione C48