Pubblicata il 29/10/2016

Sisma Centro Italia - Continuano le scosse ed aumentano i danni agli edifici. Il numero dei sfollati sale a 4000.

 

Sisma Centro Italia: continua lo sciame sismico che ha aperto nuove faglie a Castelsantangelo sul Nera, Camerino, Ussita e in tutte le Marche a confine con Umbria e Lazio. L'INGV dice che il terreno si è abbassato e mosso verso nord di 20 centimetri in media. Intanto i danni ai patrimoni culturali crescono, così come quelle agli edifici abitativi. Le persone sfollate sono salite a 4000. Si sta provvedendo al loro trasferimento in alberghi nella costa marchigiana, ma molti cittadini non ne vogliono sapere di andarsene via.

News48

Scritto da: Maurizio Savigni