Pubblicata il 27/10/2016

Sisma Centro Italia - Continua lo sciame sismico. Dalla mezzanotte quasi 400 scosse di assestamento. 20 superiori al magnitudo 4.0

 

Sisma Centro Italia - Mentre la macchina dei soccorsi è già operativa nei comuni devastati dal sisma di ieri, continua lo sciame sismico. Dalla mezzanotte sono state ben 386 le scosse registrate ed accertate dall'INGV. Circa 80 hanno superato la magnitudo 3.0, mentre 20 la magnitudo 4.0. Le restanti sono state inferiori al 3° grado della scala Richter. Molti paesi sono in ginocchio con l'80% delle case inagibili come Ussita e Castelsantangelo. Gli esperti annunciano che si sono attivate nuove faglie e che i terremoti continueranno nei prossimi giorni, forse settimane o mesi. Sono circa 3000 le persone sfollate e la Protezione Civile non indende sistemarle in tendopoli, ma portarle in alberghi sulla costa. Ma non tutte le persone sono favorevoli a questo tipo di soluzione, perchè non vorrebbero lasciare il loro paese. Poco fa alle ore 15.03 è stata registrata una scossa di terremoto di magnitudo 2.5 a Castelsantangelo sul Nera a circa 8,2 km di profondità. Prossimi aggiornamenti nelle prossime News

News48

Scritto da: Maurizio Savigni