Pubblicata il 21/12/2017

Sassari - Maxi sequestro della Polizia: confiscata mezza tonnellata di botti di capodanno. Denunciato un commerciante cinese

 

Sassari - Maxi sequestro della Polzia: confiscata mezza tonnellata di botti e petardi di capodanno stoccati abusivamente in un capannone in uso a imprenditori cinesi, nella zona industriale di Predda Niedda. Trovati 370.000 oggetti pirotecnici per un peso complessivo di circa mezza tonnellata. 123.000 pezzi erano stoccati in diversi scaffali esposti al pubblico unitamente ad altra merce, in quantitativi di gran lunga superiori ai limiti consentiti dalla legge ed in modo non idoneo ad assicurare le minime condizioni di sicurezza per la pubblica incolumità. Denunciato il titolare del negozio: un cinese

 

News48

Redazione C48