Pubblicata il 12/07/2018

Sardegna - Torna la cafonaggine dei turisti nelle spiagge. Piovono multe per furti di sabbia ed auto parcheggiate nei litorali

 

Sardegna - Torna puntuale e come ogni stagione estiva, la cafonaggine dei turisti nelle spiagge sarde. Nelle ultime settimane sono state contestate 11 sanzioni ad altrettanti automobilisti sorpresi mentre transitavano negli arenili a Piscina Rey, nel litorale di Muravera, e a Pistis, nella costa arburense. Le multe, da 103 a 619 euro, sono state contestate a turisti italiani e stranieri. Nella spiaggia di Villasimus due persone sono state controllate e trovate in possesso di sabbia raccolta dagli arenili della Area marina protetta. Nello scalo di Elmas sono state notificate altrettante contestazioni per detenzione e prelievo di sabbia, a carico di turisti di nazionalità slovacca e italiana.

 

News48

Redazione C48