Pubblicata il 31/01/2018

Sardegna - Nuovi sbarchi di migranti nelle coste del sud. Tra ieri e oggi sono sbarcati 115 profughi, in maggioranza algerini

 

Sardegna - Continua l'ondata di arrivi di algerini lungo le coste meridionali. La GdF ha intercettato due barche con a bordo 35 persone a Sant'Antioco. Sono tutti algerini, provenienti dalla città di Annaba. Gli stranieri sono stati soccorsi e portati a Sant'Antioco dove, con il supporto dei militari del Reparto operativo aeronavale delle Fiamme gialle, sono stati identificati e trasferiti al centro di accoglienza di Monastir. Contemporaneamente sono sbarcate altri migranti a Teulada, dove sono arrivati altri 11 algerini, nella notte ne erano arrivati altri 14. La Guardia costiera di Cagliari ha soccorso altri 43 migranti, a diverse miglia da Sant'Antioco. Tutti algerini, 41 uomini e due donne. Si trovavano a bordo di tre barchette dirette sulle coste dell'isola. Una motovedetta della Capitaneria li ha raggiunti e soccorsi. Nel pomeriggio sono stati trasferiti al Porto di Cagliari e dopo le visite mediche e le operazioni di identificazione sono stati condotti nel centro di accoglienza di Monasti. Complessivamente sono arrivati 115 migranti nel giro di 36 ore.

 

News48

Redazione C48