Pubblicata il 01/06/2017

Sardegna - Bocciata gli air gun nel santuario dei cetacei nel nord ovest della Sardegna. Il Ministero dell'Ambiente blocca il progretto di una società petrolifera norvegese

 

Sardegna: il Ministero dell'Ambiente ha bocciato la air gun nei mari della Sardegna nord-occidentale, nella zona chiamata "Santuario dei cetacei", un luogo di riproduzione e vita di questi animali. Una società petrolifera norvegese, la Tgs-Nopec voleva ricercare idrocarburi nei mari al nord-ovest della Sardegna. La ricerca prevedeva l'uso degli air gun, che producono onde sonore fino a 260 decibel. Intensità sonora che danneggia irreparabilmente il sistema di navigazione dei cetacei. Inoltre l'area di esplorazione che doveva promuovere la società norvegese, si trova vicino ad un area marina protetta, ad un parco nazionale ed uno regionale.

News48

Redazione C48