Pubblicata il 28/07/2017

Sardegna - Arrivano le strette contro chi ruba la sabbia dalle spiagge. Multe da 500 a 3000 mila euro

 

Sardegna - Arrivano le strette contro chi ruba la sabbia dalle spiagge. Portare via granelli di quarzo da Is Arutas, Cala Luna, o Piscinas, non sarà possibile. Il testo appena approvato dal Consiglio regionale della Sardegna è molto chiaro: "Chiunque asporta, detiene, vende anche piccole quantità di sabbia, ciottoli, sassi o conchiglie provenienti dal litorale o dal mare e in assenza di regolare autorizzazione o concessione rilasciata dalle autorità competenti, è soggetto a una sanzione che varia dai cinquecento ai tremila euro.

News48

Redazione C48