Pubblicata il 29/03/2018

San Vito - Il cane abbaia troppo: 71 enne spara al vicino di casa e ad un altro uomo intervenuto per calmarlo. Arrestato

 

San Vito - Un 71 enne esasperato dal continuo abbaiare del cane del vicino, ha litigato con quest'ultimo ed ha tentato di ucciderlo a fucilate. Inoltre ha sparato anche a un altro residente della zona intervenuto per calmarlo. Ferito gravemente alla gamba e alla mano un 53 enne attualmente ricoverato in prognosi riservata all'ospedale Marino di Cagliari. L'episodio è avvenuto durante la notte in via Azuni. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, il 71 enne durante la notte ha sentito abbaiare il cane del vicino, una cosa che a quanto pare avveniva da tempo. Esasperato, è uscito di casa per farlo smettere. Ha iniziato a discutere con il vicino, poi è entrato in casa, ha imbracciato un fucile calibro 12 ed è tornato fuori sparando contro il 53enne che è stato centrato alla gamba e a una mano, finendo a terra. Sentendo le urla, un altro residente della zona, un uomo di 68 anni è corso in strada per bloccare il 71 enne che, alquanto alterato, gli ha sparato. Il colpo si è conficcato sulla portiera di un'auto parcheggiata dietro la quale il 68enne si era rifugiato. Il 71 enne è stato arrestato con l'accusa di tentato omicidio plurimo

 

News48

Redazione C48