Pubblicata il 12/04/2017

San Pantaleo - Via ai lavori di costruzione della palestra, un regalo dello sceicco Zayd Al Nahyan, patron del Manchester City. Sarà pronta entro la fine di maggio

 

San Pantaleo: via ai lavori di costruzione della palestra.. un regalo dello sceicco Zayd Al Nahyan, nonchè patron del Manchester City. La storia inizia l'anno scorso, quando lo sceicco sconfinò dal suo yacht in Costa Smeralda, al piccolo paesino. Pranzò con Renato Azara, Presidente della Sardinian Yacht Services. Tra i tanti discorsi di un pranzo tenutosi in un locale del borgo, Zayd chiese a Renato, cosa serviva alla città. La risposta? Una palestra. Ed è così che il principe innamorato del posto, circondato dai graniti e da un panorama mozzafiato sulla costa, ha staccato un assegno da 200 mila euro, senza voler nulla in cambio. Giusto per parlare di cifre, il principe ha un patrimonio stimato in 1420 miliardi di dollari.. più della metà del debito dello Stato Italiano!!. Ieri è stata posata la prima pietra della palestra, che sorgerà accanto al Campo Sportivo, e sarà una tensostruttura. I lavori dovrebbero chiudersi prestissimo, a maggio tutto dovrebbe essere ultimato. La palestra potrà essere usata da tutta la comunità: ragazzi, giovani e tutti coloro che vorranno svolgere attività sportiva, nel segno del rispetto e della socializzazione. Con questo gesto lo sceicco vuole ringraziare l'accoglienza ricevuta in Sardegna, e anche San Pantaleo, dove ci ha lasciato il cuore. La popolazione ringrazia.

News48

Redazione C48