Pubblicata il 23/08/2017

Salute - Due nuovi casi di uova contaminate dal fipronil. Stavolta in Campania. E una settimana fa, il Ministero della Salute, diceva che non ci sarebbe stato alcun caso..

 

Salute - Due nuovi casi di uova contaminate dal fipronil. Stavolta si registrano in Campania. In seguito a controlli per verificare eventuali contaminazioni da Fipronil nei prodotti avicoli e negli ovoprodotti su 35 casi, 33 sono risultati negativi. Due, i casi di non conformità rilevati in 2 centri di imballaggio annessi ad allevamenti. Ieri il ministero della Salute aveva annunciato altri due test risultati positivi nel Lazio e nelle Marche. I due centri si trovano a Benevento e a Sant'Anastasia, in provincia di Napoli e i due campioni contengono rispettivamente 0,100 e 0,017 mg/kg. Il limite di determinazione per il Fipronil è 0,005 mg/kg mentre il valore di tossicità acuta è 0,720 mg/kg. E' stato disposto il sequestro sia dei centri di imballaggio che degli allevamenti annessi e il rintraccio e il ritiro dal mercato di eventuali prodotti contaminati. All'origine del contagio potrebbe esserci un trattamento illecito degli animali o, così come avvenuto in Olanda, una contaminazione ambientale dovuta al trattamento del terreno in assenza di animali. Una settimana fa il Ministero della Salute escludeva il rischio di uova contaminate dal fipronil. Chissà perchè negli ultimi 2 giorni ci sono stati 2 casi di uova infette. Il Ministero dovrebbe pensare ad essere più coerente ed ammettere la verità, senza nascondere nulla. E' vergognoso..

News48

Redazione C48