Pubblicata il 02/04/2018

Rimini - E' di un 46 enne originario di Calangianus, il corpo senza vita ritrovato in un hotel di Rivazzurra, nella mattinata di Pasqua

 

Rimini - E' di un 46 enne originario di Calangianus, il corpo senza vita ritrovato in un hotel di Rivazzurra nella mattinata di Pasqua. Secondo quanto emerso, l'uomo era arrivato a Rimini il 30 marzo. Al personale dell'albergo, aveva raccontato di essere arrivato a Rimini in cerca di lavoro. E' stato visto l'ultima volta nel pomeriggio di sabato e poi più nulla, fino alla macabra scoperta avvenuta ieri (domenica 1 aprile) alle 11, quando una addetta alle pulizie dell'Hotel Austria, ha aperto la stanza, trovando il corpo senza vita. ix fatale di alcol e droghe, il cadavere ritrovato nella stanza di un hotel
Saranno i risultati dell'autopsia, disposta dal magistrato di turno, a fare chiarezza sulla morte dell'uomo che avrebbe compiuto un gesto estremo tanto che, gli inquirenti della Polizia di Stato che indagano sul decesso, avrebbero anche trovato una lettera d'addio. L'uomo, secondo quanto emerso, era riverso alla scrivania con, al suo fianco, una bottiglia di superalcolico e tracce di sostanze stupefacenti. Il medico legale non ha potuto far altro che constatarne il decesso. Gli inquirenti vista la presenza di sostanze stupefacenti, indagano per morte in conseguenza di altro reato. Ancora una volta Calangianus, torna ad essere scosso dall'ennesima tragedia accaduta nell'ultimo anno. Ci stringiamo al dolore della famiglia e dei parenti dell'uomo, porgendo le nostre più sentite condoglianze.

 

News48

Redazione C48

 



 

Potrebbe interessarti: http://www.riminitoday.it/cronaca/mix-fatale-di-alcol-e-droghe-il-cadavere-ritrovato-nella-stanza-di-un-hotel.html
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/pages/RiminiToday/109419352490262