Pubblicata il 01/07/2018

Porto Rotondo - 19 enne maghrebino tenta uno stupro in spiaggia. Arrestato

 

Porto Rotondo - Nel tardo pomeriggio di ieri, una giovane turista si è presentata dai carabinieri impaurita e molto agitata, denunciando che mentre era su una spiaggia nel Golfo di Marinella, era stata avvicinata da un ragazzo di origine sudafricana con cattive intenzioni. Il giovane si abbassato il costume e, denudatosi, ha cercato di prenderla per un braccio. Lei è riuscita a scappare ed urlando per attirare l'attenzione di qualche altro turista. E' partita la caccia all'uomo, che è stato individuato nella stazione ferroviaria. Si tratta di un maghrebino di 19 anni incensurato. Egli è stato arrestato per il reato di violenza sessuale in attesa del processo per direttissima. La giovane turista, non ha riportato lesioni perché è riuscita a scappare mentre il 19enne le correva dietro, ed ha subito un forte spavento e un trauma psicologico. Il reato di violenza sessuale si è concretizzato anche senza che sia stato consumato alcun rapporto. Il mero atto di libidine nei confronti di una persona che si trova in condizione di inferiorità è di per sé idoneo a realizzare la grave e immorale condotta illecita.

 

News48

Redazione C48