Pubblicata il 05/07/2017

Porto Cervo - Rom occupano la villa di Formigoni. Subito sgomberati dai militari. Fosse accaduto ai danni di un cittadino normale, nessuno avrebbe mosso un dito

 

Porto Cervo - Dei rom hanno occupato abusivamente la villa di Formigoni, l'ex presidente della Lombardia. La casa era controllata e gestita da una domestica. Due rom di origini slave e risiedenti a Osidda, si sono introdotti nella lussuosa casa, illudendo i sistemi di sorveglianza. La domestica, che ieri mattina doveva preparare la casa all'arrivo degli ospiti politici, si è accorda di un altro tipo di ospiti non graditi: appunto una famiglia rom. E' stata chiamata la Polizia che ha provveduto a sgomberare la famiglia composta da 4 componenti. I genitori. che sono stati denunciati, hanno spiegato ai militari che "anche i loro figli hanno diritto ad una vacanza al mare". Ma come.. gli italiani arrancano e sudano ore di lavoro tutto l'anno per godere due settimane di riposo e vacanza ad Agosto se riescono, mentre chi non lavora e dipende dallo Stato e dei cittadini italiani stessi, pretende di avere una vacanza gratis? Assurdo. Se la famiglia rom avesse occupato la casa di un normale cittadino italiano, nessuno avrebbe mosso un dito, visti gli innumerevoli casi già presenti in Italia.

News48

Redazione C48