Pubblicata il 15/12/2018

Palermo - Strage familiare: donna aiutata dai due figli maggiorenni, uccide il marito a coltellate

 

Palermo - Strage familiare: una donna di 45 anni insieme ai due figli di 20 e 21 anni ha ucciso il marito di 45 anni nel sonno, a coltellate. E' stata lei stessa a chiamare i soccorsi. L'omicidio sarebbe stato commesso per mettere fine ai continui litigi della coppia, che ha quattro figli: due erano in casa al momento del delitto, gli altri, più piccoli, erano da parenti. Il corpo dell'uomo è stato trasferito nella camera mortuaria all'ospedale Civico. La donna e i 2 figli sono stati arrestati

 

News48

Redazione C48